Lo studio esercita la propria attività nei molteplici settori in cui si svolge la vita economica della società con la finalità di garantire la certezza e la stabilità delle soluzioni attraverso il percorso economicamente meno oneroso. Lo studio si avvale di personale altamente qualificato, abilitato e specializzato anche nell’utilizzo di servizi per le visure, gli adempimenti successivi alla stipula degli atti e l’invio delle copie degli atti.

Documenti utili per

Titolo di acquisto della proprietá in capo al cedente

Se trattasi di fabbricato:

Concessione edilizia/permesso di costruire o altro titolo abilitativo di eventuali interventi edilizi;

Per i fabbricati la cui realizzazione è iniziata in data anteriore al 1 settembre 1967, qualora la parte non sia in possesso dei dati citati potrá essere resa dichiarazione sostitutiva di atto notorio;

Abitabilitá/agibilitá;

Attestato di Prestazione energetica (nei casi previsti dalla legge)

Planimetria catastale

Regolamento di condominio e tabelle millesimali

Dichiarazione dell’amministratore del condominio che non vi sono pendenze per oneri ordinari e straordinari, nonchè di esistenza/inesistenza di eventuali delibere per lavori straordinari non ancora eseguiti;

Eventuale contratto di locazione

 

Se trattasi di terreno:

Certificato di destinazione urbanistica

Eventuale documentazione relativa a titoli all’aiuto comunitario

Ove all’interno del fondo vi sia un fabbricato rurale: eventuale documentazione autorizzativa della costruzione, accatastamento al catasto dei fabbricati ed attestato di prestazione energetica (se necessario per legge). Se trattasi di fabbricato pericolante o anche parzialmente crollato accatastamento in catasto fabbricati come unitá collabente.

Indicazione dei confinanti aventi diritto a prelazione (coltivatori diretti)

Eventuale contratto di affitto

Se il cedente era coniugato al momento dell’acquisto: estratto dell’atto di matrimonio

Titolo d’acquisto dell’immobile da ipotecare

Lettera di assenso della Banca

Se il mutuatario è persona fisica coniugata: estratto dell’atto di matrimonio;

Se società o altro ente: delibera autorizzativa dell’organo amministrativo.

Visura camerale del cedente

Se il cedente è persona fisica coniugata: estratto dell’atto di matrimonio e eventuale atto dichiarativo di impresa familiare

Se il cedente è società o altro ente: delibera autorizzativa dell’organo amministrativo

Autorizzazioni amministrative (licenze, etc.)

Situazione patrimoniale aggiornata relativa all’azienda oggetto di cessione

Valore dell’avviamento

Inventario dei beni merce e beni strumentali che compongono l’azienda e sono oggetto di cessione; valore degli stessi beni. In caso di donazione dell’azienda l’inventario dovrá portare l’indicazione analitica del valore dei beni ceduti.

Se l’azienda comprende immobili si veda la scheda per i trasferimenti immobiliari

Elenco dei debiti trasferiti con l’azienda

Elenco dei dipendenti che prestano la propria opera nell’azienda

Se cedente o cessionario sono persone fisiche coniugate: estratto dell’atto di matrimonio;

Se il cedente o il cessionario sono società o altro ente: delibera autorizzativa dell’organo amministrativo

Visura camerale della società oggetto di cessione

Statuto vigente

Rinunzia a prelazione degli altri soci (ove la prelazione sia prevista dallo statuto o dal contratto costitutivo)

Forma prescelta (snc, sas, srl, spa, sapa, coop., etc…)

Oggetto sociale

Sede

Denominazione/ragione sociale

Nominativi e dati anagrafici dei soci

Forma amministrativa prescelta

Se trattasi di forma societaria per cui è previsto l’organo di controllo: nominativo del Sindaco Unico o del Collegio Sindacale a nominarsi, dati anagrafici, iscrizione all’albo dei revisori

Versamento dei decimi (per s.r.l. ed s.p.a.): minimo 25%; se socio unico: intero capitale;

Se il conferimento è effettuato in natura: perizia di stima giurata oltre la documentazione già indicata in questa sezione per i trasferimenti immobiliari;

Se societá di persone:

contratto costitutivo

Visura camerale

Indicazione della modifica richiesta

 

Se societá di capitali o cooperative

Statuto vigente

Visura camerale

Indicazione della modifica richiesta

Convocazione dell’assemblea

 

Aumenti e riduzioni di capitale:

Situazione patrimoniale aggiornata

Relazione degli amministratori

Osservazioni dell’organo di controllo (se previsto)

Documento d’identità e codice fiscale del defunto

Certificato di morte

Certificato di stato di famiglia storico

Documento d’identità e codice fiscale degli eredi

Eventuali rinunzie ad eredità in copia conforme

Eventuale copia del verbale di pubblicazione di testamento olografo o di registrazione del testamento pubblico

Documentazione inerente attivo ereditario:

Per immobili: titolo di proprietà

(se vi sono terreni: anche certificato di destinazione urbanistica)

Per rapporti bancari: certificazione degli stessi alla data del decesso rilasciata dalla Banca

Per crediti: titolo di legittimazione ed importo

Per quote e azioni societarie: visura camerale, azioni o certificazione della società, statuto vigente.